square-violet Analisi Preventiva

Il primo fondamentale passo nella definizione di una efficace strategia di protezione di un brevetto è l’analisi del pacchetto aziendale di P.I.

Lo Studio Marangoni è il consulente d’impresa qualificato ad affiancare l’imprenditore e il suo management nell’individuazione della migliore strategia da percorrere e per gestire la contrattualistica connessa per supportare al meglio il raggiungimento degli scopi aziendali.

square-violet Ricerche e monitoraggio

In ottica di protezione e difesa di un brevetto é fondamentale svolgere delle ricerche di anteriorità nei paesi di interesse per accertarsi che non esistano trovati o brevetti identici o similari che potrebbero ostacolare la brevettazione e l’uso del trovato.

Al fine di definire una migliore strategia di penetrazione del mercato, si possono controllare la registrazione da parte di uno o più concorrenti attraverso un’attività di monitoraggio costante o ad hoc.

square-violet Brevettazione

La brevettazione viene eseguita secondo quanto definito nella fase di ricerca, ovvero nei paesi nei quali c’è interesse di protezione, nei mercati di sbocco o di potenziale sviluppo.
Contrariamente alle registrazioni di modelli di design e dei marchi, nel caso del brevetto vi è una preclusione totale di legge in tutto il mondo alla brevettazione quando vi sia stata una pre-divulgazione anche da parte del titolare del trovato.

Il brevetto pertanto deve essere registrato assolutamente prima dell’inizio di qualsiasi uso o presentazione a terzi, e anche prima della prototipazione. Qualsiasi presentazione che avvenga precedentemente al deposito dovrà essere condizionata da rigidi accordi di segretezza. In caso contrario l’imprenditore o l’inventore perderanno il proprio diritto di deposito e difesa.

Per la sua registrazione e protezione, il brevetto deve inoltre rispondere ad alcune caratteristiche fondamentali: deve avere carattere inventivo, deve essere nuovo, sia rispetto a precedenti brevettazioni che a precedenti utilizzi di fatto, e deve essere sfruttabile sul piano industriale (deve essere quindi producibile e industrializzabile, non può essere solo una mera invenzione).

square-violet Gestione contrattuale

I diritti di P.I non vanno solo registrati ma va predisposta una strategia di utilizzazione degli stessi nei rapporti commerciali o industriali dell’impresa, specie con l’estero. Tutta la contrattualistica relativa alla produzione e alla distribuzione dei prodotti o dei servizi dovrà pertanto essere rielaborata prevedendo clausole di limitazione dell’utilizzo da parte dei terzi e di rispetto dei diritti di proprietà intellettuale o industriale dell’impresa, sia da parte dei dipendenti che dei collaboratori e fornitori.

Anche per quanto riguarda la comunicazione, sia essa digitale, pubblicitaria, di prodotto, o di supporto alla rete vendita, si dovranno prevedere rigide condizioni d’uso dei segni distintivi e della proprietà industriale dell’azienda.

square-violet Sorveglianza

Lo Studio Marangoni offre vari modelli di sorveglianza quali ad esempio le indagini sui registri dei nazionali, europei e mondiali ma anche indagini in rete per verificare trovati confliggenti usati da concorrenti, distributori, licenziatari.

Lo Studio è disponibile anche a trasferte nazionali ed internazionali finalizzate alle verifiche in loco a campione su licenziatari, distributori, o franchisee.

square-violet Tutela legale

Il pacchetto di definizione e tutela della strategia di protezione del portafoglio di proprietà industriale prevede anche l’assistenza legale a 360 gradi nelle materie di proprietà intellettuale e industriale non solo a livello nazionale ma anche internazionale: lo Studio Marangoni infatti può contare su una collaudata rete di studi legali in vari paesi del mondo con i quali collabora attivamente e con successo da parecchi decenni.

square-violet Valorizzazione

Quando correttamente brevettato, gestito e tutelato, il pacchetto di beni immateriali dell’azienda può essere valorizzato economicamente in modo spesso determinante all’interno del patrimonio aziendale. Questo in particolare nel caso di cessioni azionarie o di rami d’azienda ma anche, e sempre di più, come garanzie nella richiesta di prestiti finanziari o nella ricerca di finanziatori per progetti industriali.

Vuoi proteggere e valorizzare la tua innovazione aziendale?

Questo sito utilizza cookies per migliorarne il funzionamento e a fini statistici. Se prosegui la navigazione accetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi